Il tuo volto è asimmetrico. Va bene così.

Se stai pensando che il tuo volto non è totalmente simmetrico, sei in buona compagnia, perché quasi tutti i volti non sono davvero simmetrici, in realtà. 

23 Dicembre 2021

Pubblicato da: Redazione Sotherga

Tempo di lettura: 2 min

Cosa si intende per asimmetria del volto?

 

Per asimmetria facciale si intende un viso non simmetrico o che presenti degli elementi non in equilibrio. Questa condizione in sé non rappresenta un problema, anzi talvolta un viso non perfettamente simmetrico può risultare alla vista anche più interessante e attraente. A volte proprio una lieve asimmetria, conferisce al nostro aspetto quella particolarità e quell’unicità in grado di regalarci carattere e personalità.

 

Certo una lieve asimmetria è ben diversa da una evidente asimmetria che invece richiede un trattamento specifico ma che oggi può essere risolta anche senza ricorrere alla chirurgia estetica.

 

Quando parliamo di asimmetrie del volto in medicina estetica intendiamo sempre delle asimmetrie evidenti che possono riguardare diverse zone del viso, quella degli occhi e del naso (detta zona del terzo medio) o della bocca e del mento (o terzo inferiore del volto). Le asimmetrie del volto possono avere cause differenti, possono infatti essere di natura congenita e riguardare muscoli e scheletro, possono derivare da una malocclusione delle arcate dentali o ancora possono essere la conseguenza di un trauma facciale. Quando ci si trova di fronte a una evidente disarmonia del volto, allora ci si può rivolgere a un medico estetico per capire come minimizzarla o come eliminarla del tutto.

 

 

Come si può intervenire per correggerla?

 

In SOTHERGA riusciamo a correggere diverse tipologie di asimmetrie del volto senza ricorrere al bisturi servendoci a questo scopo di tecniche all’avanguardia. Tra queste metodologie troviamo trattamenti iniettivi, come i filler a base di acido ialuronico cross linkato che ci permettono di modificare le proporzioni tra i diversi elementi che compongono il volto, ripristinando dove occorre i volumi che mancano o la tossina botulinica che si rivela efficace nelle asimmetrie del volto dovute a paralisi parziali, perché aiuta a rilassare i muscoli del viso e permette al medico estetico di ripristinare la simmetria facciale del paziente.

 

Un’altra tecnica particolarmente valida è rappresentata dai fili di trazione, gli stessi che permettono di ottenere un lifting non chirurgico, e che nel caso delle asimmetrie facciali possono essere impiegati per correggere diverse zone del viso.

 

 

Naturalmente è indispensabile rivolgersi a un professionista esperto, garanzia di un risultato armonico e naturale. In SOTHERGA i nostri medici estetici ti aspettano per una consulenza dettagliata e per offrirti soluzioni all’avanguardia per trattare le diverse tipologie di inestetismi del volto.

A proposito di il mondo sotherga:

SOnews

Rimani nel loop, iscriviti alla newsletter per non perderti le ultime sui trattamenti SOTHERGA

Questo sito usa Google Analytics per raccogliere dati sull'utilizzo, in modo da offrire un'esperienza utente sempre migliore. Cliccando su "accetto", permetti di abilitare il tracciamento delle tue interazioni su questo sito web. Potrai revocare il consenso in qualsiasi momento. Troverai l'impostazione dedicata nel pié di pagina di questo sito. Per saperne di più, leggi la nostra privacy e cookie policy