Liposuzione fast forward

Non è un sogno, è scienza.

25 Aprile 2020

Pubblicato da: Sotherga

Tempo di lettura: 2 min

Ahimè una delle cose che sicuramente abbiamo fatto durante questo lungo periodo di quarantena è quella di aver ceduto a dei peccati di gola. Questi, insieme all’impossibilità di praticare attività fisica, possono aver contribuito alla formazione o all’aumento di accumuli di grasso localizzato.

L’estate è ormai alle porte e anche se per molti di noi sarà diversa dagli altri anni, la voglia di avere un fisico adatto alla sempre più vicina prova costume non manca.

Da ormai qualche anno è possibile agire sugli accumuli di grasso localizzato (riducendoli anche del 24% con una sola seduta) con diversi sistemi completamente non invasivi.

Nel mare magnum delle tecnologie che promettono risultati miracolosi è molto importante affidarsi a professionisti esperti che utilizzino apparecchiature efficaci e soprattutto sicure. Tutte le tecniche che personalmente utilizzo nelle mie cliniche sono approvate FDA e presentano diversi studi indipendenti sull’efficacia e sulla sicurezza. Troppo spesso dietro a tecnologie low-cost si nascondono macchinari senza le dovute autorizzazioni e senza una letteratura che ne certifichi la sicurezza e/o l’efficacia.

Proprio per questo presso SOTHERGA per la riduzione del grasso localizzato utilizziamo solo queste due tecnologie:

  • LASERLIPOLISI NON INVASIVA: questa tecnologia sfrutta un laser con una lunghezza d’onda specifica per le cellule del grasso. Il trattamento è iper-selettivo. Colpisce solo la zona interessata e non lascia segni di alcun tipo. Nonostante sia un trattamento laser può essere eseguito tutto l’anno anche su pelle abbronzata in quanto la lunghezza d’onda è specifica per le cellule del grasso e a livello cutaneo non viene minimamente assorbito. La riduzione media con una seduta è del 24%. Ad oggi è il macchinario per lipolisi approvato FDA più efficace. Si può utilizzare su tutto il corpo: addome, culotte, braccia, fianchi, schiena, ginocchia sottomento ecc.
  • LIPOSONIX: tecnica che utilizza gli ultrasuoni per rompere la parete delle cellule del grasso in modo da eliminarle in parte. La selettività di Liposnix risiede nel fatto che agisce solo alla profondità impostata dall’operatore. La riduzione meda con una seduta è del 21%. Anche questa tecnica è approvata FDA. L’unica cosa che bisogna tenere in considerazione è che rispetto alla laserlipolisi, che non lascia mai alcuna traccia, questa tecnica potrebbe favorire l’insorgenza di un livido che solitamente permane per 7-8 giorni.

In entrambe i casi le sedute consigliate sono 1 o 2. Eventualmente a distanza di 6-8 settimane. Non richiedono tempo di recupero. Si torna da subito alle normali attività quotidiane e sportive. Non c’è anestesia, bisturi o aghi, nulla di tutto ciò.

I nostri trattamenti

A proposito di grasso e peso in eccesso:

SOnews

Rimani nel loop, iscriviti alla newsletter per non perderti le ultime sui trattamenti SOTHERGA

Questo sito usa Google Analytics per raccogliere dati sull'utilizzo, in modo da offrire un'esperienza utente sempre migliore. Cliccando su "accetto", permetti di abilitare il tracciamento delle tue interazioni su questo sito web. Potrai revocare il consenso in qualsiasi momento. Troverai l'impostazione dedicata nel pié di pagina di questo sito. Per saperne di più, leggi la nostra privacy e cookie policy